fbpx

Ricevere bollette meno care è il sogno di tutti, soprattutto se il costo della vita quotidiana sembra aumentare ogni giorno di più. Quante volte all’arrivo della bolletta dell’energia elettrica, sorpreso per l’importo da pagare, hai iniziato a rimuginare sulle possibili soluzioni valide per risparmiare un po’ di soldi? Anche se a volte ci sfugge, esistono piccoli accorgimenti quotidiani da mettere in pratica che possono abbassare visibilmente il costo dell’energia elettrica. Oggi ti svelo 5 consigli davvero infallibili per risparmiare in bolletta.

Leggi anche – Energia: i 6 interventi per migliorare l’efficienza energetica della tua casa

Energia elettrica: risparmiare è possibile!

Ecco allora i 5 consigli davvero infallibili per risparmiare sulla bolletta elettrica:

  • Sfrutta la luce naturale: sembra quasi scontato e invece non lo è affatto. Molte persone infatti accendono luci in casa anche in assenza di un reale bisogno. Per quanto è possibile infatti sfrutta la luce naturale: apri le finestre di casa, scegli tende lucenti e leggere e tinteggia le pareti di casa tua con colori chiari e che riflettano la luce.
  • Utilizza lampade a basso consumo: un’ottima soluzione per abbassare il costo della tua bolletta è quella di scegliere lampade a risparmio energetico come i LED o le fluorescenti.
  • Spegni “davvero” i tuoi elettrodomestici: spesso abbiamo la convinzione che lasciare il nostro computer in stand by non abbia alcuna ripercussione sul consumo energetico. E invece no, tutt’altro: questa modalità infatti sfrutta ugualmente una piccola quantità di energia, che per quanto possa essere minima, è comunque un inutile spreco.
FOTOVOLTAICO: 5 vantaggi che ti cambieranno la vita

Attenzione agli elettrodomestici!

  • Usa “bene” gli elettrodomestici: spesso si tende a mettere in moto la lavatrice o la lavastoviglie quando non è piena; oppure utilizziamo il ferro da stiro per togliere solo una pieghetta dalla nostra camicia. Anche in questi casi mettiamo in atto un consumo di energia che potrebbe essere tranquillamente evitato. Cosa puoi fare allora per risolvere questo dubbio? Metti in moto la lavatrice e la lavastoviglie quando sono veramente piene, e stira i tuoi vestiti solo quando è davvero necessario.
  • Utilizza le multiprese: ebbene sì, le multiprese ti consentono di risparmiare energia rispetto alla singola presa.
Leggi anche – Superbonus 110%: nessuna sfida è impossibile! La storia di Mario

Energia elettrica e fotovoltaico, sfrutta l’energia solare e risparmi in bolletta!

E se invece vuoi risolvere per sempre il problema bolletta e ottimizzare al meglio la luce solare? Sempre più persone oggi installano presso la propria abitazione un impianto fotovoltaico. Questo succede perché ha diversi vantaggi: per prima cosa un impianto fotovoltaico sfrutta i raggi solari trasformandoli in energia. La conseguenza diretta è quindi un risparmio notevole in bolletta. Inoltre l’impianto fotovoltaico conserva l’energia non sfruttata per poterla riutilizzare successivamente quando si ha il bisogno. Ma la cosa davvero sorprendente è che con il Superbonus 110% – introdotto dal nuovo Decreto Rilancio – è possibile effettuare opere e lavori sul proprio immobile al fine di migliorarne l’indice di prestazione energetico di ben due classi per poi recuperarne l’intera spesa in credito d’imposta in un periodo di 5 anni.

Con il Superbonus 110% inoltre puoi scegliere la cessione del credito: usufruisci di uno sconto in fattura sull’intero importo cedendo il credito all’azienda che ha effettuato i lavori.

Vuoi risparmiare anche tu le tue bollette di energia elettrica? Allora Richiedi QUI una consulenza GRATUITA con i nostri tecnici!

YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram